Un conto è produrre contenuti per ottimizzare l’indicizzazione sui motori di ricerca (SEO), un conto è produrre contenuti interessanti su un sito di e-commerce. Tanti  lo sanno! E si trovano davanti a questa dura realtà dopo mesi di lavoro per caricare i prodotti nel database del nuovo sito: un lavoro che troppo spesso viene fatto di fretta e non con la cura che piacerebbe tanto al nostro “cliente”. La cosa più importante secondo me sono le schede prodotto, e perciò parto da qui.

1. Schede prodotto.

Le schede prodotto devono essere altamente descrittive e contenere un grande numero di parole, ad esempio sinonimi presi dallo stesso universo semantico di riferimento: ciascuna scheda deve essere originale rispetto alle altre (NO al copia e incolla dei testi che le rendono similari). Sono molto apprezzati i consigli per gli acquisti (quanto può essere utile per esempio questa funzionalità per scegliere un pannolino lavabile?) e le schede comparative: mettere a confronto le performance di prodotti con caratteristiche diverse all’interno dell’e-shop. Per le aziende green è fondamentale evidenziare con quali criteri di ecologicità sono stati scelti i prodotti: certificazioni, ma anche altri. Ho trovato un buon esempio su Ecobioshopping, lo shop online di prodotti monouso biodegradabili.

scheda_prodotto_ecobioshopping

2. Slider

Si tratta delle immagini che si possono far scorrere sulla testata del sito. E’ fondamentale scegliere belle foto, ma è utile scriverci sopra dei testi che evidenziano le cose che più ci stanno a cuore. Alcune idee?

I prodotti in esaurimento: viene subito voglia di affrettarsi a comprare. Le offerte: specie se collegate a basse o gratis spese di spedizione. La pagina Facebook o la Newsletter: ad esempio se regaliamo un coupon o un codice sconto in cambio di un Mi piace o della iscrizione alla newsletter.

Mi è piaciuta questa immagine utilizzata da Verde Pistakio, shop online di vestitini per bimbi in cotone organico e lana bio, privi di sostanze tossiche.

verde_pistakio

3. Testimonianze

E poi vogliamo mettere in risalto cosa dicono i nostri clienti? Come si sono trovati? Tutti coloro che si apprestano a fare un acquisto (specialmente se è un prodotto nuovo) vogliono sapere come si sono trovati gli altri. Nel caso della coppetta mestruale l’esigenza è veramente imprescindibile. Mamycup ha raccolto le testimonianze anche se ci si arriva solo dalla tendina di una voce del menu principale: io penso che si potrebbero valorizzare meglio anche nel visual del sito.

4. Guide all’uso dei prodotti

Ci sono tanti prodotti ecologici il cui uso non è intuitivo e, in alcuni casi, i dubbi sul come si usano costituiscono una vera e propria barriera all’acquisto. Succede nel caso dei pannolini lavabili, già citato prima. Quasi tutti gli e-commerce di lavabili spiegano Perchè acquistarli ma NON Come si usano. Magari su YouTube ci sono molti video, ma non sono presenti nei siti di vendita, nè tantomeno associati alle schede prodotto e al carrello, come invece sarebbe utile al visitatore. Ho trovato qualcosa sul sito Pagù, ma secondo me i bottoni sono piccoli e lo sfondo grigio non li rende abbastanza visibili.

pagù

5. Prodotti più venduti e scelte degli altri utenti

Le scelte degli altri utenti del sito aiutano il visitatore nella scelta del prodotto più utile o a trovare qualcosa che gli piace e che non aveva ancora notato. Questo tipo di suggerimenti facilitano e rendono più agile la navigazione. Come esempio ho trovato Sassi Junior, la casa editrice per bambini specializzata in ecologia.

sassi_juniorIo però avrei messo questi consigli in una posizione più evidente, perchè in fondo alle pagine del sito non tutti ci arrivano.

Per ora mi fermo qui, perchè in questo post mi volevo concentrare sui contenuti, ma mi piacerebbe prossimamente parlare anche degli strumenti di web marketing per aumentare il traffico su un sito di e-commerce:

  • newsletter
  • blog
  • pagina Facebook.

Sareste così gentili da indicarmi quale argomento preferite nel mio prossimo post? :-)

 

TI E' PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? Non perdere i prossimi
Iscriviti alla nostra newsletter

The following two tabs change content below.
Ornella Menculini

Ornella Menculini

"La signora dei prodotti ecologici", il suo soprannome preferito. Dalla comunicazione istituzionale e pubblica, l'amore per la comunicazione ambientale è scattato a prima vista nel 2005; passando per il marketing dei prodotti ecologici, si è specializzata in piani redazionali e web editing per i prodotti green.